“Ci vuole Groove” è il nuovo singolo di Amanda: inno alla capacità di reagire

Amanda Iannotta - Ci vuole Groove - cover art

Amanda Biografia - foto 11Dopo un intenso lavoro creativo da parte dell’artista e dei suoi collaboratori è stato pubblicato, su tutti i digital store, “Ci vuole Groove”, il nuovo singolo della cantautrice pontina Amanda Iannotta.
Il brano è il primo singolo estratto dal nuovo EP che uscirà prossimamente ed ha la peculiarità di ispirarsi al mondo del cinema:

“questo progetto è del tutto nuovo per me ed è ispirato al mio regista preferito, Quentin Tarantino, infatti ogni brano presente nel disco ha una connessione con un suo film”.

Amanda BiografiaIn particolare il brano “Ci vuole groove” è ispirato ad uno dei più famosi film del pluripremiato regista e sceneggiatore americano: “Kill Bill”. Nel film la protagonista è messa duramente alla prova e, nonostante tutto, grazie alla sua costanza e determinazione, e malgrado un percorso costantemente in salita, persegue il suo obiettivo. Amanda quindi ha riportato nel suo pezzo questo concetto di capacità di reazione agli eventi della vita, calandola nelle tematiche e nelle situazioni della vita e nelle situazioni che ognuno di noi si trova ad affrontare quotidianamente:

Ad ognuno di noi, prima o poi, si presenta un bivio che impone la scelta di arrendersi o trovare la forza per continuare a crederci e andare avanti..

Amanda con la sua canzone vuole ispirare, inneggiare alla forza interiore di ognuno di noi, alla capacità, nonostante tutto, di essere risolutivi e, infine, di accogliere e raccogliere il risultato delle proprie fatiche, essendo grato del percorso fatto che, inevitabilmente ci ha cambiato, rendendoci diversi.

“Con questa canzone voglio trasmettere questo messaggio: andare avanti sempre nonostante tutto e andare sempre oltre i pregiudizi” aggiunge l’artista.

Amanda Live BandIl brano è stato realizzato in collaborazione con la Garage Noise Label ed il Producer Mad (Andrea Madeccia – Madhouse Recording Studio), ed è stato arrangiato insieme ai musicisti Mario Talocco, alla batteria, Antonio Bono alla chitarra, Augusto Madeccia al basso e Nicolas Dos Santos alla tromba.
Il pezzo ha, tra l’altro, l’audacia, non comune nei prodotti discografici odierni, di aver lasciato spazio agli strumentisti in una strofa completamente musicale, perché l’arte è coraggio, soprattutto quando pretende di parlare di certi valori, bisogna che, intrinsecamente, li dimostri.

Il brano è una produzione musicale in chiave moderna, con contaminazioni pop e hip hop, che strizza l’occhio al suono che verrà, contemplando, comunque, concetti vintage.
La copertina del disco con la foto di Amanda ad occhi chiusi, rappresenta l’ultimo momento di concentrazione e di respiro prima di muoversi verso i propri obiettivi.

STREAMING:
Spotify: https://open.spotify.com/


CANALI SOCIAL:

Spotify: https://open.spotify.com/artist/1NcgRlL4QRuJkyiiFFnTAD
Instagram: https://www.instagram.com/amanda_official_music/
Facebook: https://www.facebook.com/AMIcantautrice/
Youtube: https://youtube.com/channel/UCCSluBiLK89dVQUHuUjS9fQ


ALTRO SU AMANDA:
“Amati.”: Amanda
– Amanda presenta il suo ultimo singolo: PAIN
– Biografia di Amanda


LYRIC – “CI VUOLE GROOVE”
                

E manco a dirlo resto sveglia per riscrivere la vita mia che ho scelto quella che ho voglia di vivere,
sembrava strano saper poter sorridere ma adesso è tutto chiaro visualizzo e sono qua.

Rimango accesa perché non sono invisibile, ho troppe cose dentro da condividere!
Mi sento strana in questo mondo assai terribile la gente non ragiona, non si ama e fa politiche.

Vivo la notte come il giorno, il tempo passa e io No non prendo sonno ma ritraggo immagini e con la voce le
trasformo in quell’ emozione di cui spesso sento il bisogno.

Ma qui sono tutti Santi…convinti d’esser giusti loro vanno avanti,
m’incazzo e te lo dico con la Musica perché una cosa giusta va difesa e non si giudica.

:“Di cosa parlo?” Chiedi adesso: del pregiudizio radicato nel tuo gesto,
tipo si veste da fighetta tutta in tiro, se vuoi ti rappo col pigiama e poi faccio un tiro.

Il pregiudizio ti fa perdere tempo, a te e a me che ti ascolto con tormento,
che se t’ immagino sto già un pò sorridendo per la faccia che ti vedo fare oltre lo schermo.

Ci vuole groove nella vita per andare avanti e superare ogni salita
Mettici il cuore finché non è finita, finché il respiro scorre dritto dentro ad ogni rima

Ci vuole groove nella vita per andare avanti e superare ogni salita
Mettici il cuore finché non è finita, finché il respiro scorre dritto dentro ad ogni rima.

Aiai

Ci vuole groove nella vita per andare avanti e superare ogni salita
Mettici il cuore finché non è finita, finché il respiro scorre dritto dentro ad ogni rima

Ci vuole groove nella vita per andare avanti e superare ogni salita
Mettici il cuore finché non è finita, finché il respiro scorre dentro ad ogni rima.

Ci vuole Groove!

Mettici il cuore finché non è finita, finché il respiro scorre dritto dentro ad ogni rima.

Per andare avanti e superare ogni salita mettici il cuore finchè non è finita,
finché il respiro scorre dritto dentro ad ogni rima.

 

/ 5
Grazie per aver votato!

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *